Via IV Novembre, 164/b 61032 Fano(PU) Italia amicidelquilombo@libero.it +39 0721.860608 | +39 0721.800763 Seguici su   

Come aiutarci

ASSOCIANDOSI

Iscrivendoci all’associazione la sosteniamo sia economicamente sia nella divulgazione dei suoi obiettivi. Questo rende possibile uno scambio culturale tra noi, la scuola “Asas de Liberdade” ed il Brasile.  Quota annuale 20 euro

 

DONANDO

In tante occasioni liete della nostra vita (nascite, compleanni, comunione, cresime, matrimoni) possiamo noi stessi e i nostri amici  donare a favore dell’associazione.

Tramite:

Conto Corrente Bancario: intestato all’Associazione “Amici del Quilombo”

IBAN IT36N0521624313000000010817 Credito Valtellinese Ag. n. 4 Fano

Conto Corrente Postale: intestato all’Associazione “Amici del Quilombo” n. 65176299

 

Le agevolazioni fiscali prevedono la possibilità per le persone fisiche e per gli enti soggetti all’imposta sul reddito delle società (IRES) di portare in detrazione d’imposta e/o in deduzione dal reddito le erogazioni liberali in denaro e/o in natura in favore di ONLUS, secondo le seguenti modalità:

PERSONE FISICHE
Deduzioni. I privati possono dedurre dalla base imponibile del reddito IRPEF:
– le erogazioni liberali in denaro e in natura per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 euro annui (art. 14, comma 1, D.L. 35/05 convertito in Legge n. 80 del 14/05/2005, +DAI – VERSI).
Detrazioni. In alternativa i privati possono detrarre dall’imposta IRPEF dovuta:
– un importo pari al 26% delle erogazioni liberali in denaro per un importo non superiore a 30.000,00 euro annui (art. 15 comma 1.1 D.P.R. 917/86 , come modificato da art. 1, comma 137, lettera a, Legge 23/12/2014, n. 190).
Modalità di erogazione
Per le erogazioni in denaro devono essere utilizzati gli strumenti volti a fornire la rintracciabilità per l’amministrazione finanziaria della donazione effettuata.
Nello specifico si richiede che i versamenti siano effettuati esclusivamente utilizzando uno dei seguenti sistemi o intermediari di pagamento:

  • bonifico bancario (banca)
  • bollettino postale (posta)
  • carte di debitocarte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari (sistemi di pagamento previsti dall’art. 23 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241)

IMPRESE/AZIENDE
Le imprese possono dedurre dal reddito d’impresa, scegliendo tra due possibilità:

  • le erogazioni liberali  in denaro per un importo non superiore a euro 30.000,00 o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art. 100 c. 2 l. h D.P.R. 917/1986 come modificato da art. 1, comma 137, lettera b, Legge 23/12/2014, n. 190);
  • le  erogazioni liberali in denaro e in natura per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 euro annui (art. 14, comma 1, D.L. 35/05 convertito in Legge n. 80 del 14/05/2005, +DAI – VERSI).

E non dimenticare di conservare:

  • la ricevuta di versamento, nel caso di donazione con bollettino postale;
  • l’estratto conto della carta di credito, per donazioni con carta di credito;
  • l’estratto conto del proprio conto corrente (bancario o postale), in caso di bonifico o RID.

N.B. Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro. Le donazioni in contante non rientrano in alcuna agevolazione.

 

ATTIVANDO UN RID

con la propria banca per contribuire in maniera costante alla realizzazione di progetti della scuola brasiliana:

  • Progetto alimentazione: per l’alimentazione di un bambino per un mese euro  20
  • Progetto casa – scuola – casa: servizio di scuolabus per un bambino per un mese  euro  30
  • Progetto biblioteca: per l’acquisto di libri, video e cd euro 100
  • Progetto formazione: per l’adozione di una maestra per un corso annuale di specializzazione post-laurea       euro 200

La donazione fatta con bonifico bancario, con il bollettino postale, tramite RID è deducibile o detraibile nella dichiarazione dei redditi (vedi la sezione precedente DONANDO )

 

FACENDO VOLONTARIATO

Si può partecipare alle attività dell’associazione contribuendo con idee, con impegni di tempo per organizzare eventi culturali e di raccolta fondi, promuovendo un gemellaggio tra una scuola italiana e la scuola dell’infanzia “Asas de Liberdade”

 

ACQUISTANDO ONLINE

Registrandosi sul sito www.helpfreely.org e scaricando la App si aiuta, senza costi aggiuntivi, la nostra associazione ogni volta che si compra su internet.

 

DONANDO IL CINQUE PER MILLE

Nella dichiarazione dei redditi si può scegliere di dare il cinque per mille delle imposte inserendo il codice fiscale dell’associazione “Amici del Quilombo” n. 90027640417.

 

LASCITI TESTAMENTARI

“Chi fa un lascito testamentario trasmette ai propri figli l’insegnamento più grande: credere in un mondo senza confini.”

Per fare testamento valido basta scrivere su un foglio di carta qualsiasi, interamente a mano, di voler istituire erede l’associazione Amici del Quilombo, con sede a Fano (oppure di voler lasciare all’associazione Amici del Quilombo una certa somma di denaro o un immobile o altro bene che viene descritto; prima di concludere bisogna inserire la data ed apporre la propria firma. Oltre a quello appena descritto (che si chiama testamento olografo), esiste anche il testamento per atto pubblico di notaio, che dev’essere fatto sempre quando chi fa testamento non é in grado di scrivere o di firmare.

Chi é in possesso di un testamento olografo dopo la morte del suo autore deve darlo ad un notaio per renderlo “pubblico” cioè per far valere le volontà che vi sono state scritte.